Originali, Naturali, Mai uguali...

Canapulenta (Mais Antico e Canapa)

€3.80

90% Mais antico Pignolesco rosso Canavesano macinato a pietra e 10% farina di canapa sativa italiana

Si uniscono le proprietà del mais antico alle proprietà della farina di canapa che apporta proteine.

I mais antichi hanno molte più proprietà organolettiche dei mais moderni e si differenziano anche nel gusto.

Il Pignoletto rosso è un mais con un gusto importante e la Canapulenta va accompagnata a dei contorni importanti.

Da analisi di laboratorio certificato e risultato che i mais antichi nei confronti dei mais moderni hanno:

Gli antichi mais hanno più SODIO....quantitativo che non li rende certo inadatti ad una dieta iposodica, ma solo più saporiti. Ricordiamo che il fabbisogno giornaliero di sodio, per i normali processi metabolici , è , secondo le indicazioni europee ed italiane, tra i 0,6 ed i 3,5 grammi, mentre le RDA americane indicano livelli leggermente inferiori (0,5-2,4 g/die).

Ma hanno moltissimo POTASSIO.... , secondo le indicazioni europee ed italiane (Consumi di riferimento all XIII parte A Reg.1169/2011), il fabbisogno giornaliero è 2000mg. 100g di farina di mais antico ne contengono circa il 15%, mentre con farina di convenzionale ci aggiriamo intorno al 6% e preparati più lavorati scendono a meno del 5%!

un mais antico contiene in media 2 volte il FERRO di un prodotto  convenzionale”! Secondo le indicazioni europee (Consumi di riferimento all XIII parte A Reg.1169/2011), il fabbisogno giornaliero è 14mg.

FOSFORO...un mais antico contiene in media 2ó volte il fosforo di un prodotto“convenzionale”! Secondo le indicazioni europee (Consumi di riferimento all XIII parte A  Reg.1169/2011), il fabbisogno giornaliero è 700mg. 100g di farina di mais antico ne contengono circa il 37%, mentre con farina di convenzionale ci aggiriamo intorno al 14% e preparati più lavorati scendono a meno del 11%

MAGNESIO...un mais antico contiene quasi 10 volte il magnesio di un prodotto“convenzionale”! Secondo le indicazioni europee (Consumi di riferimento all XIII parte A Reg.1169/2011), il fabbisogno giornaliero è 375mg. 100g di farina di mais antico ne contengono circa il 32%, mentre con farina di convenzionale ci aggiriamo intorno al 5%.

CALCIO...un mais antico contiene quasi 5volte il calcio di un prodotto “convenzionale”! Secondo le indicazioni europee (Consumi di riferimento all XIII parte A Reg.1169/2011), il fabbisogno giornaliero è 800mg. 100g di farina di mais antico ne contengono circa il 2%, mentre con farina di convenzionale ci aggiriamo intorno al 0,3%

ZINCO...un mais antico contiene quasi 6 volte il zinco di un prodotto “convenzionale”! Secondo le indicazioni europee (Consumi di riferimento all XIII parte A Reg.1169/2011), il fabbisogno giornaliero è 10 mg.  100g di farina di mais antico ne contengono circa il 22%, mentre con farina di convenzionale ci aggiriamo intorno al 4%

RAME...un mais antico contiene quasi 2 volte il rame di un prodotto “convenzionale”!  Secondo le indicazioni europee (Consumi di riferimento all XIII parte A Reg.1169/2011), il fabbisogno giornaliero è 1 mg. 100g di farina di mais antico ne contengono circa il 30%, mentre con farina di convenzionale ci aggiriamo intorno al 14%

SELENIO...un mais antico contiene quasi 2 volte il selenio di un prodotto “convenzionale”! Secondo le indicazioni europee (Consumi di riferimento all XIII parte A  Reg.1169/2011), il fabbisogno giornaliero è 55 μg. 100g di farina di mais antico ne contengono circa il 25%, mentre con farina di convenzionale ci aggiriamo intorno al 14%.